Cerca
  • Studio di Dietetica

Lo Stress: il Nostro Acerrimo Nemico

Aggiornamento: 10 dic 2020

Spesso e volentieri ci capita di sentire dai pazienti frasi del tipo: “Mangio tanto perché sono stressata/o” o al contrario “Mi si è chiuso lo stomaco per lo stress, mangio pochissimo”.

E' assolutamente reale la stretta correlazione tra i livelli ed il tipo di stress (acuto o cronico) a cui siamo sottoposti ed il nostro rapporto con il cibo. E' stato stimato che circa il 30% delle persone sottoposte a stress mangino meno, mentre il restante 70% mangi molto più di quello che realmente servirebbe all'organismo, con conseguente aumento ponderale.

Questo scombussolamento da stress è dovuto ad una produzione alterata di un ormone molto importante per il nostro corpo: Il Cortisolo. Quando il rilascio di questo ormone segue i normali cicli giornalieri, con picco massimo al mattino (momento del risveglio) e minimo durante le prime ore di sonno, nessun problema. Ma quando invece i livelli di cortisolo diventano cronicamente elevati si assiste ad un marcato effetto “distruttivo”, con progressiva perdita di massa magra e concomitante aumento di quella grassa, perdita di massa ossea, aumento della glicemia come anche della ritenzione idrica dovuta alle interazioni del cortisolo con i meccanismi di eliminazione e riassorbimento di sodio e potassio.In queste condizioni possiamo senz'altro parlare di cortisolo “Cattivo” che ci spinge a mangiare alimenti ad alto contenuto calorico che possono funzionare da riserva per il nostro organismo.

Vediamo quali strategie adottare nella lotta allo stress:

➢ Consumare alimenti come uova, legumi e carni (preferibilmente bianche) che con il loro apporto proteico ci aiutano a preservare la massa muscolare ed insieme alla verdura forniscono un buon apporto di vitamine del gruppo B12, la vitamina A, l’acido folico e sali minerali come potassio e magnesio.

➢ Prediligere cereali integrali e poco raffinati, sostituire i classici pane e pasta con alimenti come grano saraceno, quinoa, kamut, segale…

➢ Svolgere attività fisica regolare ed equilibrata, che ci aiuta a preservare la massa muscolare ma aumenta anche la produzione di endorfine che contribuiscono al buon umore

➢ Bere molta acqua


Dieta Lib{e}ra in equilibrio.



#dieta #stiledivita #stress #takecareofyourself


10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti